Toscana, per i cacciatori é la terra delle libertà

186

Si avvicina la riapertura della stagione venatoria e i cacciatori in Toscana sono pronti a godere delle deviazioni che la Regione ha introdotto rispetto al quadro normativo nazionale

Domenica 18 settembre riapre la caccia e le doppiette toscane torneranno in azione con gravi novità. Recenti provvedimenti normativi hanno infatti alterato e annullato alcuni fra i principi della legge quadro nazionale.
Infatti nei mesi scorsi la Regione Toscana ha voluto cancellare la necessità di scegliere in modo esclusivo alcune modalità di caccia che così oggi è possibile praticare in tutte le forme, in evidente contrasto con la legge nazionale.
É stato anche annullato il divieto di caccia sui valichi montani interessati dalle rotte di migrazione, anch’esso indicato dalla legge nazionale.
I passi verso la totale deregulation della caccia,