Sul portale Sira disponibile la banca dati stratigrafica ambientale della Toscana

218

Raccoglie al momento 5604 stratigrafie georeferenziate, reperite presso Enti Pubblici e Istituzioni Universitarie

Fra le informazioni disponibili per tutti nel portale Sira, c’è la banca dati stratigrafica della Toscana, che raccoglie al momento 5604 stratigrafie georeferenziate, reperite presso Enti Pubblici e Istituzioni Universitarie (ai fini del progetto promosso dalla Regione Toscana d’intesa con il Sira finalizzato alla ricostruzione geometrica 3D dei copri idrici sotterranei significativi).

La banca dati è costituita da:

a) Le coordinate (Gauss-Boaga) e la quota sul livello del mare del punto che identifica la stratigrafia;
b) Le quote da piano campagna dei singoli strati;
c) La descrizione litologica dello strato non codificata, riportata in modo fedele a quella originale della perforazione o sondaggio che ha originato la stratigrafia;
d) L’interpretazione del «tipo» idrogeologico dello strato, cioè se sia acquifero, acquitardo od acquicludo, in relazione alle sue caratteristiche intrinseche di permeabilità;
e) L’eventuale interpretazione in formazioni geologiche del sottosuolo o, comunque, in unità idrogeologiche di sintesi del sistema acquiferio (copertura, acquifero in s.l., substrato, eventuali interstrati di separazione in sistemi locali multifalda) per le stratigrafie che interessano i Ciss (Corpi Idrici Sotterranei Significativi) di cui al Piano di Tutela della Regione Toscana.

I dati sono tutti disponibili sotto forma di shapefile e tabelle, e la loro consultazione può essere effettuata tramite un apposito progetto su piattaforma Esri ArcView, Sira_Dbgeo.apr, che consente la visualizzazione dei dati sia in singole colonne che in sezioni schematiche di correlazione. Ogni strato di una colonna stratigrafica appare con una campitura differente, su sfondo bianco, a seconda della permeabilità che lo caratterizza; quando allo strato è stato associato il codice corrispondente a una certa unità idrogeologica e/o geologica, la campitura appare su sfondo colorato in dipendenza del tipo di formazione geologica o di unità idrogeologica individuata. Il Portale Sira mette a disposizione delle istituzioni, delle associazioni e dei cittadini tutti i risultati delle attività di controllo e monitoraggio effettuati dall’Arpa Toscana e da altri enti che operano in campo ambientale.
L’accesso ai contenuti del Portale http://sira.arpat.toscana.it è possibile attraverso tre percorsi di navigazione. Temi: Acqua, Aria, Terra, Energia. Servizi: banche dati di base, rapporti sintetici e statistiche, mappe tematiche. Macrobiettivi ambientali: cambiamenti climatici, natura e biodiversità, ambiente e salute, uso sostenibile delle risorse naturali e gestione dei rifiuti.

(Fonte Arpa Toscana)