L’Italia aiuta l’ecosviluppo della Cina

141

L’elaborazione e il monitoraggio delle iniziative è affidata a una task-force permanente composta da oltre 60 esperti di ministeri, università, centri di ricerche ed aziende di entrambi i paesi

Quarantacinque progetti per la difesa dell’ambiente, lo sviluppo di fonti rinnovabili, la lotta all’inquinamento, le Olimpiadi ecologiche per un investimento totale di circa 162 milioni di Euro, di cui 96 milioni cofinanziati dal ministero dell’Ambiente, attraverso contributi diretti e il ricorso a Trust Funds istituiti presso la World Bank e Fondi multilaterali internazionali. È il bilancio dei primi cinque anni di attività scaturito dal Programma di Cooperazione Sino-Italiano per la Protezione Ambientale, nato dall’accordo fra il dicastero italiano e il Ministero della Protezione Ambientale Cinese. Progetti pilota e studi di fattibilità sulla protezione e conservazione delle risorse naturali, l’efficienza energetica,