Salviamo gli storioni – Attenti al caviale illegale

127

Il mercato nero, che fiorisce in tutta Europa, sta portando all’estinzione di numerose specie di storioni dal Delta del Danubio al Mare Caspio, fino al fiume Amur in Asia

Regali e pacchetti, prezzi alimentari alle stelle, il Natale 2005 si profila di grandi spesa per gli italiani. Ma se si sceglie un menù a base di caviale proveniente dal mercato illegale, a pagarla «cara» sono gli storioni. Infatti il mercato nero, che fiorisce in tutta Europa, sta portando all’estinzione di numerose specie di storioni dal Delta del Danubio al Mare Caspio, fino al fiume Amur in Asia. A lanciare l’allarme sono il Wwf ed il suo ufficio Traffic, un network internazionale di monitoraggio del commercio di fauna selvatica. Il Wwf spera che il mercato «nero» del caviale chiuda definitivamente