Contro i cementifici come inceneritori incontro nazionale

95

La proposta d’incontro nazionale è rivolta a tutte le realtà (comitati, associazioni, amministratori, esperti, soggetti singoli, lavoratori, etc.) che si occupano delle problematiche connesse all’impatto ambientale dei cementifici

Negli ultimi 15 anni i cementifici italiani si sono progressivamente trasformati in veri e propri inceneritori. In questi impianti si riversano quotidianamente centinaia di tonnellate di rifiuti d’ogni tipo, utilizzati come «combustibile alternativo» o come integrativi/sostitutivi alle materie prime necessarie per produrre calce e cemento.

Questa attività si è trasformata per i cementieri in un vero e proprio business, poiché hanno potuto affiancare alla crescente domanda di produzione di cemento (boom edilizia, grandi opere), il più redditizio affare dello smaltimento dei rifiuti.
In Italia la produzione di cemento è cresciuta più d’ogni altro paese d’Europa, dove si riscontra