La ciclovia del mare e il canale di Giancola a Brindisi

88

I cicloamici sono anche al lavoro per catalogare e segnalare agli amministratori, l’insieme di vie secondarie comunali adatte a farsi vie verdi e corridoi ecologici

Questa domenica tocca alla via del mare e al canale di Giancola a Brindisi. Dopo la biciclettata a tema dedicata alla Riserva Naturale Regionale Orientata «Boschi di Santa Teresa e dei Lucci» i cicloamici intendono aprire nuovi «corridoi ecologici» verso le aree di interesse naturalistico.
Il canale di Giancola è un’altra area protetta dell’area brindisina nonché sito di interesse naturalistico e archeologico. Sono attestati reperti risalenti al paleolitico e all’età del bronzo, mentre in epoca romana insisteva una laboratorio ceramico per la produzione di manufatti fittili, principalmente anfore vinarie. Il Canale Giancola rappresenta un’importante testimonianza dell’ecosistema che caratterizzava l’area costiera