Energia – Sempre più truppe Usa a difesa di pozzi e giacimenti petroliferi

40

L’esperto Klare denuncia la militarizzazione della politica energetica messa in atto da Bush

Sempre più soldati americani rischiano di essere vittima delle guerre per il petrolio. Se la Russia di Putin sta usando le ricchezze di gas e greggio come arma strategica, l’America di George Bush sta infatti sempre più militarizzando la sua politica energetica. Pozzi, giacimenti, piattaforme di trivellazione ma anche raffinerie e rotte sulle quali viaggia l’oro nero sono al centro dell’attenzione militare, con «l’esercito Usa che si sta trasformando in un gigantesco servizio di ?protezione petrolifera? globale». Ad accendere i riflettori sul risiko che impegna l’Amministrazione Bush sullo scacchiere globale, è Michael T. Klare, docente di Studi sulla pace e