Greenpeace premiata per le foto sugli effetti del cambiamento climatico e dell’industria nucleare

44

I fotografi sono Daniel Beltra e Robert Knoth

Greenpeace ha vinto due premi del prestigioso World Press Photo per le immagini che ritraggono la siccità del 2005 in Amazzonia e i devastanti effetti del disastro nucleare di Chernobyl. I due scatti vincenti sono opera, rispettivamente, di Daniel Beltra e Robert Knoth.
La notizia della vincita arriva lo stesso giorno in cui scienziati hanno reso noto che il clima dell’emisfero Nord ha raggiunto il picco più elevato in più di 1200 anni, e a distanza di due mesi dal ventesimo anniversario del disastro della centrale nucleare di Chernobyl, in Ucraina. Infatti il 26 Aprile è