Energie alternative a basso impatto ambientale: accordo Italia-Giappone

48

Tra l’Università di Roma Tor Vergata e l’Università di Tokyo. Responsabili scientifici sono il Professor Masaru Miyayama del «Research Center for Advanced Science and Technology» e il Professore Enrico Traversa del «Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche» (Università di Roma «Tor Vergata»)

Inaugurato il sodalizio scientifico «Italy-Japan Joint Laboratory on Nanostructured Materials for Environment and Energy» (NaMatEE) tra l’Università di Roma Tor Vergata e l’Università di Tokyo, progetto Speciale inserito nel Settimo Programma Esecutivo per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica tra Italia e Giappone e cofinanziato dal Ministero degli Affari Esteri. Responsabili scientifici di questo progetto sono il Professor Masaru Miyayama del «Research Center for Advanced Science and Technology» (RCAST, Università di Tokyo) e il Professore Enrico Traversa del «Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche» (Università di Roma «Tor Vergata»).

«La collaborazione tra i due gruppi di ricerca è cominciata da