I cambiamenti climatici? Colpa di un meteorite

120

La conseguenza dell’esplosione di un asteroide entrato nell’atmosfera terrestre nel 1908 La teoria di un accademico russo e l’ipotesi della caduta di un Ufo

Il 30 giugno del 1908 alle ore 7,17 (ora locale) precipitò al suolo nel distretto di Evenkia, situato nella Siberia centrale (a nord ovest del lago Baikal e a 5.700 km da Mosca) un meteorite: il meteorite Tungus che provocò la distruzione di 60 milioni di alberi su circa 20mila ettari di taiga (la foresta siberiana). Prima della sua caduta al suolo fu udita dalle popolazioni locali una esplosione spaventosa, come di una bomba termonucleare. Nelle successive 5 ore che seguirono questo tremendo boato, l’osservatorio di Irkutsk, in Siberia, registrò forti variazioni del campo magnetico terrestre.

Ebbene quell’evento, secondo