In Basilicata un patto formativo regionale della filiera culturale e turistica

200

È la prima regione italiana ad avviare un patto formativo. «Con un protagonismo a più voci ? ha detto Carlo Chiurazzi ? intendiamo porre le basi per individuare i bisogni formativi e mettere in campo tutti gli strumenti possibili per rispondere a queste esigenze»

«Costruire una filiera formativa in grado di introdurre una nuova metodologia che valorizzi i suoi protagonisti a partire dal basso. È questo il principale obiettivo del Patto formativo regionale». Lo ha detto stamani l’assessore regionale alla Formazione Cultura, Lavoro e Sport, Carlo Chiurazzi, che nella sala conferenze della Camera di Commercio di Matera ha sottoscritto il protocollo d’intesa per l’avvio di un Patto Formativo Regionale della filiera culturale-turistica fra una trentina di soggetti.

«Con un protagonismo a più voci ? ha aggiunto Chiurazzi ? intendiamo porre le basi per individuare i bisogni formativi e mettere in campo tutti