La biopirateria, una piaga moderna

126

Senza risorse tecnologiche e in uno stato di povertà sociale i paesi del Sud del mondo diventano facile preda di multinazionali dell’alimentazione o della farmacologia con il vergognoso alibi di migliorare le loro condizioni alimentari o di salute

La biopirateria è la nuova piaga che affligge i paesi del sud del mondo. Senza risorse tecnologiche e in uno stato di povertà sociale diventano facile preda di multinazionali dell’alimentazione o della farmacologia con il vergognoso alibi di migliorare le loro condizioni alimentari o di salute.
In realtà vengono private di principi attivi presenti nelle specie endemiche di flora o fauna, di cui questi paesi sono particolarmente ricchi, con il sistema dei brevetti (eclatante il caso del maca). Una polemica che sta crescendo a livello mondiale senza per ora toccare le coscienze a riprova di quanto