Difese sbagliate e il mare continua ad erodere le coste italiane

112

Il 42% dei nostri litorali versa in condizioni critiche. È quanto emerge dal rapporto del Gruppo Nazionale per la Ricerca sull’Ambiente Costiero, che viene presentato domani al Cnr

Il 42% delle spiagge italiane è in erosione. È questo il dato più preoccupante pubblicato su «Lo stato dei litorali italiani», un numero speciale della rivista «Studi costieri», curato da Enzo Pranzini, dell’Università di Firenze e che verrà presentato domani a Roma presso il Cnr. L’indagine è stata condotta da quaranta studiosi del Gruppo Nazionale per la Ricerca sull’Ambiente Costiero, un’associazione scientifica presieduta da Giuliano Fierro dell’Università di Genova, e raccoglie più di trent’anni di ricerche, molte delle quali finanziate dal Cnr e dal Ministero dell’Università e della Ricerca. L’Appendice bibliografica dà una misura dell’enorme patrimonio scientifico prodotto: vi sono