E la «Rainbow Warrior» tornerà a difendere le balene

98

È già salpata da Genova verso l’Oceano meridionale

Mentre si sta per chiudere nei Carabi, a St. Kitts e Nevis, la cinquantottesima sessione dell’Iwc (Commissione internazionale Baleniera), Greenpeace ha deciso che tornerà con le proprie navi nell’Oceano meridionale. La battaglia contro la caccia alle balene, infatti, non si ferma.
Il Giappone è riuscito a far passare la «Dichiarazione di St Kitts e Nevis», una risoluzione, non vincolante però, a favore della caccia ai grandi cetacei. Per riuscire a riaprire la caccia commerciale alle balene sarebbe stata necessaria la maggioranza qualificata che anche quest’anno il Giappone non ha raggiunto, avendo perso su tutte le votazioni. Non è riuscito a