Mobilità – Pronto il bollino per i veicoli a Gpl e Metano

136

In tutti i Comuni che aderiscono alla Convenzione Icbi, in collaborazione con Consorzio Ecogas, Assogasliquidi ed Euromobility

È in distribuzione il bollino identificativo per i veicoli a Gpl e metano.
Promosso dai Comuni che aderiscono alla Convenzione Icbi in collaborazione con Consorzio Ecogas, Assogasliquidi/Federchimica ed Euromobility, Associazione Nazionale dei Mobility Manager, il bollino Icbi è stato approvato il 17 maggio 2006 dalla Conferenza Nazionale degli Assessori all’Ambiente.

Il contrassegno è facoltativo e va apposto in alto a destra sul lunotto posteriore della vettura, per permettere l’immediato riconoscimento dei veicoli a basso impatto ambientale alimentati a gas. Un notevole vantaggio sia per gli agenti del traffico sia per i cittadini, in particolar modo nelle città