Biodiversità – Più rigore e rispetto per le norme Ue

95

Le zone Sic e Zps devono essere equiparate alle altre aree protette in cui, per legge, sono vietate la caccia ed altre manomissioni

Il Wwf sollecita il Ministero dell’Ambiente ad esprimersi ufficialmente nei riguardi di due recenti ordinanze del TAR del Lazio e del Consiglio di Stato riguardo la caccia e altre manomissioni all’interno delle Zone di Protezione Speciale (Zps) e dei Siti di Interesse Comunitaria (Sic) che interessano il 20% del territorio nazionale.

La Convenzione sulla Biodiversità, varata nel 1992 a Rio de Janeiro e sottoscritta anche dall’Italia, ha indotto l’Unione Europea a creare un sistema di aree a protezione delle specie animali e vegetali intitolata «Rete Natura 2000».
L’Italia e le Regioni hanno di conseguenza provveduto a indicare quali fossero