Grandine e nubifragi – Riattivato il sistema di previsione in Puglia

140

Illustrato in un convegno all’Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari del Ciheam il sistema di previsione e di intervento

È stato riattivato il sistema di allarme in Puglia mirante a prevenire le conseguenze disastrose di grandinate e piogge torrenziali.
Il sistema è basato su due radar meteorologici ubicati uno a Martina Franca, sul Monte Basile, l’altro all’aeroporto militare di Bari-Palese. Entrambi i radar erano stati installati parecchi anni fa, nell’ambito di specifici progetti di ricerca scientifica, ma avevano funzionato soltanto per pochi mesi.
Ad attivarli ha provveduto una società svizzera, l’Aerotech, che li ha acquistati ed ha organizzato il «Sistema Automatico Rilevamento Precipitazioni», per individuare gli eventi meteorologici catastrofici in arrivo e dare l’allarme agli agricoltori ed