Caccia – Apertura generale fra reticenze vecchie e nuove

101

Per la Lav sarà un’ennesima mattanza. L’Arcicaccia auspica un clima meno fazioso

Domenica prossima in tutta Italia riapre la stagione venatoria. Fino al 31 gennaio 2007 un esercito di quasi 700.000 cacciatori, invaderà campagne, boschi e aree protette come le Zps (Zone a protezione speciale) per esercitare un diritto che sta alimentando un contenzioso a tutti i livelli. Infatti proprio queste ultime aree, lasciate all’arbitrio delle Regioni, hanno creato non poche proteste.
Tante sono le polemiche sulle specie cacciabili, sul diritto di entrare in proprietà private e sul senso ecologico di questa attività, in una realtà ambientale fortemente antropizzata ed i cui equilibri naturali sono quindi saltati.
Saranno milioni gli uccelli migratori