Liberati due capovaccai nel Tarantino

53

Nell’habitat della gravina di Laterza e sono stati dotati di radiosegnale che ne consente di tracciare le rotte migratorie

Barbara ed Arianna sono due capovaccai nati in cattività lo scorso mese di maggio nel centro di riproduzione di Semproniano (GR), una struttura gestita dal Wwf Toscana con il sostegno della Provincia di Grosseto, Assessorato alla Conservazione della Natura. Il 30 luglio scorso le due giovani sono state liberate nell’Oasi Lipu Gravina di Laterza (TA), con le stesse modalità che avevano permesso di liberare con successo nello stesso luogo, nel 2004 e nel 2005, altri tre giovani capovaccai: Laerte, Alì e Turchino.

Anche quest’anno la collaborazione, ormai ben collaudata,