Rifiuti – Come sono cambiati i termovalorizzatori

95

Il Rapporto verrà aggiornato periodicamente con l’obiettivo di cogliere tutti gli elementi evolutivi del settore, estendendo la collaborazione anche ad altri operatori

In occasione della presentazione del «Rapporto sul recupero energetico da rifiuti urbani in Italia», avvenuta nel corso del workshop «Per una gestione integrata e sostenibile dei rifiuti in Italia», organizzato dall’Enea insieme a Federambiente, il prof. Luigi Paganetto, Commissario Straordinario dell’Enea, ha evidenziato: «In poco più di un decennio il settore dei trattamenti termici dei rifiuti ha subito cambiamenti radicali dal punto di vista tecnologico e normativo; l’impiantistica di ultima generazione, pur mantenendo la funzione primaria di smaltimento di rifiuti, ha elevato questa opzione al rango di vera tecnica di recupero di risorse, raggiungendo la piena compatibilità ambientale.