I ghiacciai si ritirano ormai è allarme rosso per l’Italia

98

«Se non abbandoneremo presto il carbone per scegliere la strada delle rinnovabili e dell’efficienza energetica non saremo più in grado di contrastare il riscaldamento globale»

A una settimana dall’inizio della Conferenza delle Nazioni Unite sul clima di Nairobi, Greenpeace lancia l’allarme per il ritiro dei ghiacciai.
L’Italia, con il 21 per cento, è al secondo posto dopo la Svizzera per estensione delle masse glaciali alpine: il ghiacciaio dei Forni, con poco meno di 13 chilometri quadri, è il più vasto ghiacciaio vallivo italiano ed anche quello dove la ritirata del fronte è più evidente, 20-30 metri l’anno.

Greenpeace diffonde oggi le foto di una recente spedizione organizzata sulla Marmolada con lo scopo di testimoniare gli effetti del riscaldamento globale sui ghiacciai alpini. Sono state