La Basilicata vuole ridurre la bolletta energetica

56

«Il bilancio energetico della Regione Basilicata presenta dei consistenti squilibri tra l’energia primaria prodotta nel territorio e quella ivi consumata, che risulta molto inferiore alla prima e tra l’energia elettrica prodotta in Regione ed i consumi, che risultano circa doppi»

«Il bilancio energetico della Regione Basilicata presenta dei consistenti squilibri tra l’energia primaria prodotta nel territorio e quella ivi consumata, che risulta molto inferiore alla prima e tra l’energia elettrica prodotta in Regione ed i consumi, che risultano circa doppi. Nonostante i consistenti sforzi prodotti permane un consistente gap infrastrutturale sia nel servizio elettrico che in quello della distribuzione del gas». È quanto si afferma nel documento sulle politiche di sviluppo approvato, nei giorni scorsi, dalla Giunta regionale.

Questa situazione impone la necessità di ribilanciare la situazione, incrementando la produzione di energia elettrica su basi rigidamente programmate. Un consistente