Il primo treno a idrogeno

106

Da superare i problemi legati alla bassa velocità ed alla poca autonomia

In Giappone è stato collaudato il prototipo nipponico del treno a idrogeno e ha già percorso i primi 300 metri nelle officine di Yokohama della East Japan Railway Company (JR East) con trenta passeggeri a bordo.
La locomotrice è progettata su sistema Fuel Cell a idrogeno, raggiunge i 100 km/h e ha un’autonomia di circa cinquanta-cento chilometri. Non mancano comunque i problemi ancora da risolvere. In primo luogo la scarsa velocità e autonomia di viaggio, considerate attualmente sufficienti soltanto per la mobilità urbana ma non anche per le medie e lunghe percorrenze. Per questa ragione la locomotrice a idrogeno