Mucche inabili per lo sfruttamento e poi maltrattate

312

Mucche «a terra», video-denuncia della Lav: gravi illegalità negli allevamenti e nei macelli di Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte. Animali trascinati con catene o caricati a forza sui camion: violate le norme sul trasporto. Lav: il ministero della Salute solleciti un’indagine dei Nas e maggiori controlli da regioni e servizi veterinari

Con un inedito video-denuncia (16 minuti) la Lav documenta le gravi illegalità compiute ai danni di mucche da latte cosiddette «da riforma», cioè giunte alla fine di un intensivo ciclo di produzione e sfruttamento, nel Mercato Ingrosso Alimentare (Miac) di Fraz. Ronchi a Cuneo, e nei macelli Calzi a Bertonico (Lodi), Melca a Ponticelli Pavese (Pavia), Unipeg a Pegognaga (Mantova), Caretto Attilio a Sartena (Torino) e Old Bear di Fraz. Ronchi (Cuneo).
Il filmato mostra animali non più in grado di camminare, in condizioni di salute così gravi da non essere più in grado di alzarsi e di spostarsi