Il Belgio blocca l’import di prodotti di foca

143

È il primo paese in Europa. La Lav sollecita l’Italia ad imitarlo

Il Parlamento belga ha votato all’unanimità nella seduta di ieri, il bando totale alle importazioni di prodotti derivati dalle foche. Il Belgio è quindi il primo Paese Europeo a chiudere definitivamente le frontiere al commercio di tali prodotti, inviando così un importante messaggio al Governo canadese.

«Si tratta di una legge di importanza storica per l’Europa perché indica in modo inequivocabile la volontà di fermare la più grande e crudele strage al mondo di mammiferi marini ? dichiara Roberto Bennati, responsabile campagne europee della Lav ?. Ora ci auguriamo che l’Italia segua l’esempio belga e rivolgiamo un appello al