«Esperanza» riprende il largo a caccia di baleniere

268

A bordo, per il secondo anno consecutivo, è imbarcata l’attivista italiana Caterina Nitto

È ripartita l’«Esperanza», la nave di Greenpeace, per una nuova spedizione che ha lo scopo di salvare 945 balene dagli arpioni giapponesi. È salpata da Auckland, in Nuova Zelanda, ed è nuovamente in navigazione nel mar Antartico per contrastare le baleniere. La ricerca delle navi giapponesi potrà richiedere diversi giorni anche se l’aviazione neozelandese ha già individuato la flotta baleniera.

A bordo dell’«Esperanza», per il secondo anno consecutivo, è imbarcata l’attivista italiana Caterina Nitto. 33 anni, milanese, skipper di professione in Sardegna quando non è imbarcata sulle navi, è stata impegnata nella passata spedizione alla guida dei gommoni sotto