Emergenza acqua: siamo noi i colpevoli

164

Il futuro sarà senz’altro condizionato dai cambiamenti climatici, ma in Italia l’emergenza ha radici ben più profonde, spiega l’organizzazione ambientalista

Solo negli ultimi anni in Italia si sono contate alluvioni nel 1993, 1994, 1998, 2000, 2002 e siccità nel 2001, 2003, 2005, 2006. Falde inquinate, discariche abusive, argini e dighe, prelievi abusivi, captazioni eccessive, canalizzazioni completano il drammatico quadro delle aggressioni a fiumi e acque dolci del Belpaese, sintetizzato in 9 casi simbolo lungo lo stivale nel Dossier «Acque 2007. L’emergenza siamo noi» presentato dal WWF in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua.

«Il futuro sarà senz’altro condizionato dai cambiamenti climatici, ma in Italia l’emergenza ha radici ben più profonde. Nel nostro Paese manca una visione delle molteplici funzioni