La Regione promuove gli impianti fotovoltaici

136

Sono finanziati in conto capitale i nuovi impianti con una copertura di spesa fino al 75% al netto di Iva, il bando scade il 30 aprile

Ad oggi la regione Basilicata produce la metà dell’energia che consuma, circa 1600 MW su 3.200 MW.
Una politica energetica integrata e programmi di incentivi alla realizzazione di impianti di energia rinnovabile, costituiscono la strategia adottata dalla regione per raggiungere l’obiettivo possibile di ottenere entro il 2015 una produzione di energia «pulita» pari al 50% del fabbisogno regionale.
Con il bando «Concessione ed erogazione di contributi per l’installazione degli impianti fotovoltaici 20kW» sono finanziati in conto capitale i nuovi impianti con una copertura di spesa fino al 75% al netto di Iva.
Possono presentare domanda i soggetti pubblici e privati, le Pmi e le società cooperative edilizie. Due le novità rilevanti: la possibilità di presentare solo l’idea progettuale, quindi elaborare il progetto dell’impianto nel momento in cui si è ammessi al finanziamento; ed ancora la compatibilità di questi finanziamenti con gli incentivi statali sul Conto Energia del 19 febbraio scorso.
I progetti dove l’impianto fotovoltaico è integrato nell’architettura della costruzione otterranno un punteggio aggiuntivo pari al 30%.
Fino al 30 aprile prossimo si possono presentare le domande per accedere ai finanziamenti per l’installazione di impianti fotovoltaici fino a 20 kW.
Sul sito web del dipartimento alle attività produttive della regione sono consultabili un vademecum, le domande più frequenti e il modulo per presentare la domanda on-line. (M. M.)