È spagnolo il miglior olio biologico

81

Il secondo posto è toccato al calabrese «Monte Pruia DOP» dell’azienda omonima di Cariati (Cosenza), mentre il terzo è stato riconosciuto al siciliano Titone, dell’azienda trapanese omonima

È spagnolo l’olio biologico premiato come migliore nel corso della XII edizione del Premio Biol, il più grande concorso olivicolo al mondo.
Dopo il terzo posto dell’anno scorso, il «Rincón de la Subbética» prodotto a Còrdoba è risultato il migliore assoluto del 2007 tra i circa 300 oli in gara giunti da 20 paesi.
Il primato italiano per la qualità dell’olio comincia a vacillare: è già la seconda volta, infatti, negli ultimi tre anni, che a vincere è un concorrente straniero (nel 2005 toccò a un cileno, con un ex aequo).
Dall’analisi dei numerosi campioni esaminati dalla giuria