Clima – Si prepara il post–2012

114

L’UE ha sottolineato la disponibilità di opzioni di mitigazione a basso costo, come indicato dall’Ipcc WgIII, e che i costi delle azioni sono piccoli rispetto ai costi dell’inazione

Dal 7 al 18 Maggio si è svolta in Germania, a Bonn, la XXVI sessione degli organi sussidiari della Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici (Unfccc): il «Subsidiary Body for Scientific and Technological Advice (Sbsta)» ed il «Subsidiary Body for Implementation (Sbi)».
L’incontro, al quale hanno partecipato 1.800 delegati, ha affrontato, tra gli altri temi, l’analisi dei potenziali di mitigazione dei cambiamenti climatici da politiche e tecnologie, la realizzazione del pieno potenziale tecnologico e le azioni di adattamento.
Secondo il Segretario Esecutivo Unfccc, Yvo de Boer, la conferenza è servita a far procedere i