Clima – L’Arca di Noè un monito per i G8

120

«Salvate il pianeta dai cambiamenti climatici» è il grido che ha lanciato l’Associazione inaugurando la ricostruzione dell’Arca sul monte Ararat. La struttura servirà come rifugio per gli scalatori

I leader mondiali che si apprestano a partecipare al G8 sono chiamati ad agire adesso e con la massima determinazione per combattere i cambiamenti climatici. Questa la richiesta avanzata oggi da Greenpeace con la «Dichiarazione dell’Ararat», il documento letto nelle principali lingue del pianeta di fronte alla riproduzione dell’Arca di Noè, ricostruita a 2.500 metri di altitudine sul Monte Ararat, il luogo simbolico dove l’Arca approdò nella storia biblica della catastrofica alluvione.

La cerimonia ha visto la partecipazione, oltre agli esponenti di Greenpeace provenienti da tutto il mondo, di bambini,