Una citochina può guarire da una grave malattia infantile

313

Il Gruppo Genoma dell’Itb-Cnr, fondato dal Nobel Dulbecco, ha scoperto la molecola che può debellare l??osteopetrosi da carenza di osteoclasti’, patologia che colpisce lo scheletro dei bambini rendendoli sordo-ciechi e uccidendoli. «Ora servono fondi per produrla», afferma Paolo Vezzoni, direttore del gruppo impegnato nella lotta alle malattie rare

Le «malattie orfane» sono quelle che le grandi case farmaceutiche non hanno interesse a curare perché troppo rare, il che condanna all’oblio gli sfortunati malati, anche quando sono bambini. I ricercatori del Gruppo Genoma dell’Istituto di Tecnologie Biomediche del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Itb-Cnr), fondato dal premio Nobel Renato Dulbecco, si dedicano da tempo proprio allo studio di queste malattie rare e, nonostante la scarsità dei fondi a disposizione, i risultati non mancano. L’ultimo viene pubblicato oggi sulla prestigiosa rivista «Nature Genetics».
I ricercatori del Cnr hanno scoperto che una rara patologia denominata ?Osteopetrosi da carenza di osteoclasti’ è