L’Emilia Romagna investe sulle zone montane

111

Gian Carlo Muzzarelli: «Il nostro obiettivo prioritario è proprio quello di una crescita equilibrata di tutta la Regione: lo possiamo raggiungere solamente se continuiamo a valorizzare quelle aree che richiedono l’impegno pubblico per godere delle opportunità di chi vive nei grandi centri urbani»

La Regione Emilia-Romagna ha programmato un finanziamento di 4,7 milioni di euro destinati allo sviluppo delle zone montane, secondo quanto previsto dalla legge 2 del 2004, «Legge per la montagna».
La somma, già programmata ed ancora da impegnare in attesa delle proposte di accordi quadro da parte delle Comunità Montane, è particolarmente cospicua grazie alla variazione di bilancio regionale di fine luglio, che ha previsto uno stanziamento aggiuntivo di 2 milioni di euro rispetto ai 2,7 inizialmente previsti.
«È una nuova conferma dell’impegno regionale per l’integrazione dei territori e per lo sviluppo delle aree montane ?