Clima – E per le scuole un gioco che durerà tutto l’anno

123

120 studenti hanno partecipato ad un gioco di simulazione, «Vallo a dire ai Dinosauri», ricoprendo il ruolo, attraverso l’assegnazione di una carta d’identità, di personaggi politici, scienziati, industriali, operatori turistici e cittadini comuni con l’intento di riprodurre la realtà quotidiana

«La finalità della Conferenza nazionale sui cambiamenti climatici passa attraverso una crescita della consapevolezza in tutti i cittadini, coinvolgendo necessariamente anche le giovani generazioni, per affrontare le sfide del futuro». A parlare è Giancarlo Viglione, Commissario straordinario dell’Apat, Agenzia per la Protezione dell’Ambiente e Servizi Tecnici.
Si è pensato, quindi, di organizzare con la collaborazione del Cts ambiente, contestualmente alla Conferenza nazionale, la Conferenza junior, che vede la presenza di una rappresentanza di 120 studenti di età compresa fra i 12 e i 18 anni delle scuole medie di primo e secondo livello. E che ha visto anche la