Le acque di vegetazione sono una risorsa

97

Contengono molecole antiossidanti terapeutiche di alto valore biologico e il progetto Enea indica come recuperarle

Le acque di vegetazione olearie costituiscono una risorsa economica e non un problema ambientale per le 6.000 aziende molitorie italiane. È questo il filo conduttore delle relazioni presentate in un recente Convegno nel Centro Ricerche Casaccia dell’Enea.

Nelle acque di vegetazione sono infatti presenti in grandi quantità molecole dall’elevato valore biologico quali le sostanze polifenoliche con spiccate proprietà antiossidanti ed in particolare con effetti cardioprotettivi, antinfiammatori, anticancro, stimolanti del sistema immunitario, etc.

Esse sono state caratterizzate dagli studiosi italiani, tra cui il prof. G. F. Montedoro dell’Università di Perugia, mentre l’Enea ha sviluppato tecnologie separative mediante membrana e