Per salvare i Cetacei servono 18 aree marine

83

Fondamentale riunione delle Parti contraenti dell’Accordo sulla conservazione dei cetacei del Mar Nero, del Mediterraneo e della zona atlantica adiacente

La riduzione delle catture accidentali dei cetacei nelle reti derivanti, la riduzione dell’impatto della pesca, la preservazione dell’habitat e la creazione di nuove zone marine protette sono tra gli argomenti presi in esame durante la terza riunione delle Parti contraenti dell’Accordo sulla conservazione dei cetacei del Mar Nero, del Mediterraneo e della zona atlantica adiacente (Accobams), riunitasi in Croazia a Dubrovnik la scorsa settimana.

Oltre 80 partecipanti che rappresentavano le 21 Parti contraenti, le Ong, gli Organismi scientifici e numerosi osservatori, hanno preso parte a questa riunione per discutere e decidere su nuove strategie da adottare per ridurre le