Batteri Ogm per produrre petrolio

95

Silos al posto di trivelle e raffinerie dove fermentano microrganismi modificati geneticamente che producono idrocarburi. Certo la produzione su scala industriale non è alle porte, ma già funziona

Per la sua scoperta David Berry, un ragazzo di 29 anni laureato in medicina e biologo del Mit (Massachussets Institute of Technology), ha ricevuto il premio come «ricercatore dell’anno 2007» dalla rivista «Technology Review». Il dott Berry ha fondato, insieme ad altri giovani ricercatori, un’azienda strat-up la LS9 che ha come mission la produzione di petrolio da batteri. Sì proprio così, al posto delle trivelle e delle raffinerie troveremo dei silos dove in fermentazione dei microrganismi modificati geneticamente producono idrocarburi! Certo non è alle porte, è ancora troppo presto per dare una scala industriale al processo, ma già funziona.
Una