Sostenibilità – La Terra ci sta sempre più stretta

46

Il nuovo rapporto del Wwf «Europa 2007 ? Prodotto Interno Lordo e Impronta Ecologica». «Se tutti i cittadini del mondo vivessero come gli europei, avremmo bisogno di 2,6 Pianeti»

Negli ultimi 30 anni le economie con tassi sempre in crescita dell’Unione Europea hanno raddoppiato la propria pressione sugli ecosistemi. Secondo il rapporto del Wwf, «Europa 2007 ? Prodotto Interno Lordo e Impronta Ecologica», diffuso oggi a Bruxelles, la pressione sull’ambiente, nonostante gli avanzamenti tecnologici in questo campo, cresce ad un tasso superiore rispetto alla crescita della popolazione, creando così un deficit di risorse naturali per il resto del mondo e per le future generazioni.
«Solo una generazione fa, la maggior parte dell’Europa1 rappresentava un ?creditore? ecologico perché utilizzava meno risorse di quante la natura ne rigenerasse