Ogm – Verso lo stop europeo a due tipi di mais

67

Pecoraro Scanio: «L’orientamento del Commissario all’Ambiente Stavros Dimas a bloccare due tipi di mais geneticamente modificati è l’ulteriore dimostrazione della fondatezza dei timori manifestati in più sedi dagli Stati Membri rispetto ai meccanismi autorizzativi che introducono sul mercato prodotti geneticamente modificati»

Il quotidiano «Herald Tribune» pubblica in prima pagina un servizio in cui anticipa i contenuti della bozza di decisione del commissario europeo all’Ambiente Stavros Dimas a favore di uno stop a due mais Ogm, per le conseguenze negative che avrebbero sull’habitat naturale. Lo stop all’autorizzazione alla coltivazione di due tipi di mais geneticamente modificati è dovuto al fatto che non è chiaro l’impatto ambientale e da qui l’intenzione di applicare il principio precauzionale.

«L’orientamento del Commissario all’Ambiente Stavros Dimas a bloccare due tipi di mais geneticamente modificati è l’ulteriore dimostrazione della fondatezza dei timori manifestati in più sedi dagli