«Non comprate le ciliegie a Natale»

44
ciliege campagna agricoltura

Coldiretti sottolinea che si tratta di una tendenza che concorre a far saltare il budget dei cenoni di fine anno e che aumenta l’inquinamento da CO2 perchè non sono frutti made in Italy, ma trasportati dal Sud America

Dai 30 euro al chilo delle ciliegie ai 25 euro al chilo delle albicocche fino ai 22 euro al chilo delle pesche sono alcuni dei prezzi rilevati in vista del Natale per la frutta fuori stagione che quest’anno sembra registrare, insieme ai prodotti esotici, un vero boom di arrivi sulle tavole degli italiani. E’ quanto afferma la Coldiretti nel sottolineare che si tratta di una tendenza che concorre a far saltare il budget dei cenoni di fine anno con prezzi superiori fino ad oltre dieci volte a quelli di mele, pere, kiwi, uva, arance e clementine Made in Italy che