Nuovi corsi della Scuola Emas ed Ecolabel Puglia

91

Agendo sui metodi di calcolo si potrebbe portare il costo dell’incenerimento a 100 euro a tonnellata, un prezzo pericolosamente e artificiosamente vicino ai 60/70 euro pagati per conferire la frazione organica in un centro di compostaggio per ottenere dal trattamento dei rifiuti fertilizzante organico invece di ceneri tossiche

È stata inviata oggi a Pierluigi Bersani, ministro dello Sviluppo Economico e Alfonso Pecorario Scanio, ministro dell’Ambiente, una lettera aperta sul problema degli incentivi illegali all’incenerimento dei rifiuti.
La lettera è stata inviata anche a tutti i parlamentari delle Commissioni Ambiente della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica e mette in guardia sul rischio di perpetuare il meccanismo di incentivazione illegale all’incenerimento.

Si tratta di un rischio estremamente reale: agendo sui metodi di calcolo si potrebbe portare il costo dell’incenerimento a 100 euro a tonnellata, un prezzo pericolosamente e artificiosamente vicino ai 60/70 euro pagati per conferire