I Parchi rivendicano un ruolo nel territorio

66

«Mi chiedo e vi chiedo ? ha detto il presidente della Federparchi, Matteo Fusilli ? se non sia nostro dovere primario riconsiderare tutto, gli obiettivi, l’impegno, il lavoro quotidiano, alla luce di questa nuova e pressante realtà»

Lavorare tutti insieme affinché le aree protette ritrovino la centralità che meritano nella gestione del territorio. È questo l’invito rivolto dal presidente della Federparchi Matteo Fusilli ai soci della Federazione, riuniti oggi a Roma in occasione dell’assemblea nazionale.
«È doveroso interrogarci ? ha dichiarato Fusilli ? sulla necessità di ricercare, con programmi e azioni, un nuovo protagonismo dei parchi, che voglia rompere uno stato che è, per molti aspetti, di incrostazione, se non di vera e propria omologazione e banalizzazione del loro ruolo e della loro condizione».
L’esortazione, in altri termini, è a ricondurre le aree protette al