Italiani i peggiori nell’isolamento termico

51

Il Belpaese spreca oltre il 40% di energia. Per la Settimana Amica del Clima Legambiente e Isolando in 200 piazze italiane diffondono i vantaggi dell’isolamento termico e acustico

In Europa l’Italia è fanalino di coda per l’isolamento degli edifici seguito da Turchia, Slovacchia e Polonia. Una leggerezza che determina uno spreco di energia di oltre il 40%, con conseguenze enormi per l’inquinamento ambientale. Per 7 italiani su 10 tale dispendio è dovuto principalmente alla disinformazione.

A confermarlo è un’indagine di Isolando, partner di Legambiente nella Settimana Amica del Clima. Secondo il sondaggio condotto da Astra Ricerche, su un campione rappresentativo di 32.800.000 italiani tra i 25 e i 64 anni, lo scarso impegno per l’isolamento termico ed acustico è dovuto soprattutto alla disinformazione sul tema (70,5%),