Ultimo atto per il Parco nazionale dell’Appennino lucano – Val d’Agri – Lagonegrese

86

Registrato alla Corte dei Conti, l’imminente pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale sancirà la fine dell’iter istitutivo e renderà operativa l’area protetta. Il Parco nazionale della Val d’Agri era l’ultima area protetta prevista dalla legge n. 394 del 1991 e non ancora istituita

Con la registrazione alla Corte dei Conti del decreto del presidente della Repubblica istitutivo del Parco nazionale della Val d’Agri, si decreta la nascita ufficiale del parco. In una nota del ministero dell’Ambiente, Pecoraro Scanio si dichiara «molto soddisfatto per la conclusione di questo passaggio. Nei prossimi giorni potremo salutare, con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del provvedimento, la fine di un iter certamente lungo ma fortemente voluto per un territorio di straordinaria bellezza ed importanza».
Pubblichiamo una breve nota di Legambiente Basilicata.

Nasce finalmente il Parco della Val d’Agri con il suo iter tormentato: dalla prima