Avremo bisogno del doppio delle risorse naturali

15

Una previsione da qui al 2050. Come «gestire l’inevitabile e evitare ciò che non si può gestire», secondo la formula del climatologo italiano Filippo Giorgi? È una delle molte e fondamentali domande che pone questo numero dell’Unesco Courier

Il mutamento climatico mette in pericolo anche la pace, come dichiara Rajendra Pachauri, Presidente del Gruppo intergovernativo di esperti sui cambiamenti climatici (Intergovernmental Panel on Climate Change – Ipcc) insignito nel 2007 del Premio Nobel per la pace. Parlando della sua adesione alla filosofia Vasudhaiva Kutumbakam, che considera l’universo come una famiglia, Pachauri sottolinea la necessità di prestare attenzione alle ingiustizie conseguenti ai cambiamenti in atto e alle questioni etiche, non solo scientifiche, legate a tutto ciò.

Filippo Giorgi, membro dell’Ipcc, dirige la Sezione della Fisica planetaria del Centro internazionale di fisica teorica dell’Unesco «Abdus Salam» di Trieste. È