Tariffe acqua – In Emilia Romagna decisa la tariffa sociale

88

Una risposta concreta per le famiglie con disagio sociale. La Dichiarazione del presidente della Commissione Muzzarelli, e dei consiglieri Borghi, Delchiappo, Mazzotti, Piva, Salsi e Zoffoli

Oggi la Commissione Territorio, Ambiente e Mobilità ha espresso parere favorevole alla Direttiva di Giunta che introduce, prima in Italia, la tariffa sociale per il Servizio Idrico Integrato.
«Risulta così completato ? sottolineano in una nota il presidente della Commissione Gian Carlo Muzzarelli e i sei consiglieri ? con una serie di strumenti di tutela delle fasce meno abbienti il sistema di tariffazione della Regione Emilia-Romagna, in vigore dal dicembre 2007, che già positivamente coniuga la tutela delle risorse idriche e la qualità del servizio. La tariffa sociale viene applicata, tenendo comunque presenti questi principi: la non gratuità dell’acqua; l’accessibilità