La strage delle palme

85

Un problema che si sta aggravando con gli anni a causa della mania delle specie esotiche

Negli ultimi secoli, con l’avanzare dei liberi scambi, l’immissione volontaria o occasionale di specie di insetti alloctone, non originarie, da un paese all’altro è diventata un fenomeno molto ricorrente.
Anche l’Italia, dal 2004, affronta questo tipo di emergenza, perché di emergenza si tratta, con il caso del coleottero, originario della Melanesia, più comunemente noto come «punteruolo rosso».
Accadde tutto a causa dell’acquisto di una partita di palme ornamentali, provenienti dall’Egitto, da parte di un vivaista italiano. Questo evento ha determinato il proliferare di questo insetto sul nostro territorio.
Si tratta di un Curculionidae grande quanto un pollice, ma