Gli intermetallici per aerei che non inquinano

37

Nato dalla collaborazione tra enti di ricerca, tra cui l’Istituto per l’energetica e le interfasi del Cnr, università e industrie europee, il progetto Impress porterà alla fabbricazione di componenti leggeri e resistenti. Tra le applicazioni turbine per voli a basso impatto ambientale e catalizzatori super economici

Realizzare palette di turbina per motori aeronautici più leggere, così da rendere il trasporto aereo meno inquinante; ma anche celle a combustibile super economiche per alimentare laptop di nuova generazione. Sono alcuni degli obiettivi di Impress: Intermetallic Materials Processing in Relation to Earth and Space Solidification, il più importante progetto dell’Unione europea sugli intermetallici, che conta 42 partner tra gruppi di ricerca e industrie, provenienti da 15 nazioni europee oltre alla Russia, e che ha lo scopo di individuare nuovi materiali e tecnologie a basso impatto ambientale.
«Le leghe intermetalliche sono composti ottenuti per solidificazione da fusione di due o