Monitoraggio on line per due depuratori in Calabria

71

Saranno installati domani a Lamezia e Nocera Terinese

L’impianto di depurazione di Nocera Terinese e quello di Lamezia Terme che si trova nell’area ex Sir in Calabria, faranno parte dei complessivi 103 depuratori che l’Arpacal (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria) controllerà on-line attraverso una rete elettronica di sensori, tutti connessi con una centrale di raccolta dati.
L’installazione dei sensori agli impianti lametini si svolgerà domani alle 10,30 presso il depuratore dell’Area ex Sir di Lamezia Terme, ed alle 12 all’impianto di Nocera Terinese.
Al sopralluogo tecnico, al quale parteciperanno i Sindaci dei Comuni di Lamezia Terme e Nocera Terinese oltreché l’assessore provinciale all’Ambiente,