Si riunisce l’«Expert Panel» dei trasporti stradali

88

Si tratta di un gruppo di esperti, costituitosi nel 1999, formato su base volontaria al fine di confrontare metodologie e fonti statistiche

Si riunisce oggi, martedì 7 febbraio, presso la Direzione dell’Arpa Toscana in Via Porpora, 22 a Firenze l’«Expert Panel» nazionale dei trasporti stradali. Si tratta di un gruppo di esperti, costituitosi nel 1999, formato su base volontaria al fine di confrontare metodologie e fonti statistiche. Si tratta di oltre ottanta persone che si occupano, per compito istituzionale o aziendale, delle emissioni in atmosfera di inquinanti e gas serra derivanti in particolare dal trasporto passeggeri e merci su strada a livello nazionale e locale. Fra di essi ci sono dirigenti e ricercatori delle Agenzie ambientali, dell’Enea, dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, di Regioni ed Enti Locali, del Cnr, di varie Università, di alcuni Ministeri, di alcune aziende di trasporto su gomma e su ferro, dell’Aci, dell’Istat, dell’Unione Petrolifera, della Società Autostrade, dell’Anas, ecc.
Nella riunione di Firenze, che sarà aperta dal saluto da parte del Direttore Tecnico di ArpaT, Roberto Gori, e da un intervento introduttivo di Paolo Picini (Enea), sono poi previste relazioni di: Daniele Grechi (Arpat) su «Emissioni da autoveicoli a benzina convertiti a gas. Alcuni dati»; Stefano Caserini (Arpa Lombardia) su «Misure non tecniche nel settore dei trasporti»; Marco Bedogni (Agenzia Mobilità e Ambiente Milano) su «Stato di avanzamento sottogruppo Metodologie»; Giuseppe Fossati
(Arpa Lombardia), Stefano Caserini e Marco Bedogni su «Confronto di due classificazioni dei veicoli con riferimento a nuove tipologie emergenti»; Francesco Avella (Stazione Sperimentale Combustibili) su «Le nuove tecnologie per la riduzione delle emissioni inquinanti degli autoveicoli»; Cinzia Pastorello (Politecnico Milano) su «Emissioni da veicoli diesel: influenza di tecnologie motoristiche, dispositivi filtranti, carburanti e cicli di guida»; Carlo Bertoglio (Cam Tecnologie) su «Emissioni autobus urbani»; Giorgio Zamboni (Università Genova) «Definizione dei fattori di emissione reali di alcune categorie di veicoli stradali».

(Fonte Arpa Toscana)